Né sacerdoti diocesani né monaci: siamo frati nel senso più vero (padre Fernando Millán Romeral)

padre Fernando Millán Romeral

Fernando Millán Romeral

Sono due le cose che mancano di più a padre Fernando Millán Romeral, nella sua vita da priore generale dell’Ordine dei Carmelitani. La prima è il nipote Ignacio, che vive a Madrid. Quando è nato “Nacio” la famiglia attraversava un periodo difficile, a causa della malattia della mamma di padre Millán Romeral. «Le ore trascorse con il nipote sono state il regalo più bello che potesse ricevere. In quei momenti, dimenticava tutto ed era felice», ricorda il priore. E poi c’è l’insegnamento, un’assenza gravosa per un uomo che è stato professore ordinario di teologia sacramentaria presso la Facoltà Teologica dell’Università Pontificia Comillas di Madrid e professore invitato presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma: «Ho insegnato per dodici anni, adesso purtroppo mi è impossibile. È stata un’esperienza bellissima, avere l’opportunità di lavorare per il futuro della vita consacrata e conoscere tanti studenti motivati che appartenevano a Ordini diversi».

Padre Millán Romeral è un uomo gioioso, bonario e sincero. Anche se la conversazione vira su temi delicati, è impossibile sentirsi a disagio. «La fede è come il sorriso di un bambino alla mamma», ripete citando un suo maestro. Ha una passione accademica e spirituale per il confratello Tito Brandsma, morto nel Campo di concentramento di Dachau nel 1942 e beatificato da Giovanni Paolo II nel 1985. È stato eletto priore generale ad appena quarantacinque anni, senza avere mai avuto prima incarichi di governo.

Per leggere l’intervista con padre Fernando Millán Romeral, acquista il libro.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...