La comunione con Dio deve essere prima di tutto con i poveri (fra Bruno Cadoré)

Fra Bruno Cadoré © Romano Siciliani

Fra Bruno Cadoré
© Romano Siciliani

Mentre parla a voce bassa e con pazienza dà forma ai pensieri, fra Bruno Cadoré sgrana il rosario che ha fissato alla cintura di cuoio che cinge l’abito ai fianchi. Tonaca e scapolare bianchi, cappa e mantello neri sono gli stessi di trentasette anni fa, quando gli furono donati il primo giorno del noviziato. Indossarli è qualcosa di più che vestirsi. Per fra Cadoré, maestro dell’Ordine dei Frati Predicatori, significa portare con sé una storia e una tradizione che affondano le radici nel XIII secolo, ai tempi di Papa Onorio III e della grande diffusione del catarismo. «La Chiesa cattolica era troppo lontana dalla gente. Si avvertiva la necessità di una riforma ma i movimenti nascenti tendevano a una logica dualista: il bene e il male, i puri e gli impuri, i giusti e gli ingiusti. San Domenico e il vescovo Diego d’Acebo decisero di intraprendere un cammino differente, sull’esempio di Gesù nel Vangelo: andare di villaggio in villaggio in semplicità, povertà e amicizia. Oggi potremmo dire che avviarono una nuova forma di evangelizzazione».

Fra Cadoré è un uomo di statura minuta ma di grande forza fisica. Si muove con disinvoltura tra i corridoi del Convento di Santa Sabina a Roma, residenza un tempo di San Tommaso d’Aquino e di San Pio V. Attraversa il chiostro con il passo spedito di chi è abituato ad avere più impegni da sbrigare che tempo per farlo.

Per leggere l’intervista con fra Bruno Cadoré, acquista il libro.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...